Ponte quasi ottico. Thomas Keating ltd. (UK)

Il Sistema quasi- ottico. E’ suscettibile di funzionare in modalità omodina ed eterodina. Consiste in una serie di dispositivi che riproducono, nel regime delle onde submillimetriche, i dispositivi sviluppati per le microonde

 

Nome e marca dello strumento Ponte quasi ottico. Thomas Keating ltd. (UK)
Ubicazione IPCF-CNR Pisa. Edificio HF2
Anno fabbricazione/installazione 2004
Descrizione caratteristiche operative Con teste di misura dedicate migliora la sensibilità dello spettrometro ERP ad alto campo di due ordini di grandezza.
Campi di applicazione EPR ad alto campo
Note sullo stato d’uso dello strumento Funzionante. Andrebbe sviluppato un “reference frame”. E mettere in opera la modalità di rivelazione eterodina.
Responsabile
Nome e Cognome Luca Pardi
Email luca.pardi@pi.ipcf.cnr.it
Telefono +39 050 3152531