Lombardo Giuseppe


Contatti
Sede: Messina
Qualifica: In Organico
Ruolo: Ricercatore
Email: giuseppe.lombardo@cnr.it
Telefono: +39 090 3976 2224
Cell.: + 39 347 8624254
Skype: giu.lombardo

Scopus Author ID: 35262443700
WoS Researcher ID: B-2656-2012
Orcid ID: 0000-0002-9416-967X
Research Gate: https://www.researchgate.net/profile/G_Lombardo
Google Scholar: http://scholar.google.it/citations?user=GOGEu5gAAAAJ&hl=it
Google Scholar H-Index: 23
Scopus H-Index: 19
ISI-WoS H-Index: 18

Ing. Giuseppe Lombardo si è laureato in Ingegneria Elettronica nel 1998 con 110/110 e lode; ha ottenuto il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettronica nel 2002 ed ha conseguito un Master in Ingegneria Biomedica nel 2004. Ha svolto periodi di training di ricerca in Italia e all’estero sia presso laboratori Universitari che Industriali. Attualmente è ricercatore presso l’Istituto per i Processi Chimico Fisici del CNR (IPCF).
L’ Ing. Lombardo ha competenze tecnico scientifiche nel settore disciplinare dell’Ingegneria Industriale nel campo biomedico e nella fisica applicata. In particolare si occupa di:

  • Progettazione set-up di ottica ed elettro-ottica per la caratterizzazione delle proprietà ottiche e meccaniche di sistemi anisotropi biologici (tessuti corneali) e non (i.e. sistemi liquido cristallini);
  • Microscopia ottica non lineare per la caratterizzazione funzionale e strutturale di tessuti corneali;
  • Sistemi ad ottica adattiva per l’utilizzo in clinica oftalmica per la caratterizzazione di patologie retiniche;
  • Modellazione numerica per la caratterizzazione di sistemi anisotropi biologici e non sottoposti a stress esterni (campi elettrici, meccanici, trattamenti chirurgici e parachirurgici, laser, elettro-foresi, etc ..);
  • Progettazione e realizzazione di algoritmi di pattern recognition ed image processing per l’analisi di immagini biomediche;
  • Progettazione di sistemi embedded per l’automazione industriale;
  • Progettazione e realizzazione sistemi di piccola taglia per la produzione di energia da fonti rinnovabili (i.e. radiazione solare e calore geotermico);

L’Ing. Lombardo è esperto di tematiche di trasferimento tecnologico e di tecniche di valorizzazione e tutela della proprietà intellettuale. In questo contesto:

  • dal 2006 al 2010, è stato Responsabile scientifico CNR dell’incubatore TECHNEST presso Università della Calabria;
  • dal 2006 al 2010, è stato co-fondatore della start-up Innova Solar Energy Solutions SPA, co-fonda assieme all’Ing. P. Zappacosta, co-fondatore Logitech. Ha coordinato le attività di ricerca e sviluppo sperimentale per la progettazione e realizzazione sistemi prototipali a concentrazione solare per la co-generazione di energia e di sistemi di scansione laser 3D per il rilevamento architettonico;
  • dal 2014 al 2017, ha svolto attività di Project Manager presso il Dipartimento di Scienze Fisiche e Tecnologia della Materia.
  • dal 2014 è co-fondatore della PMI innovativa, Vision Engineering Italy srl, il cui obiettivo aziendale è la realizzazione di nuovi metodi e dispositivi per la cura di patologie oculari;

L’Ing. Lombardo è autore di più di n. 90 pubblicazioni scientifiche su riviste scientifiche internazionali, ha presentato, come autore, più di n.80 lavori a congressi nazionali e/o internazionali, è inoltre autore di n.7 brevetti. Tra le premiazioni ricevute spiccano il premio nazionale sulle applicazioni di cristalli liquidi (2000), un primo premio dalla camera di commercio nella categoria risultati scientifici di rilevanza applicativa (2008) e vincitore tramite la PMI Innovativa Vision Engineering Italy srl di due premi al Premio Gaetano Marzotto 2016, finalista della Unicrideti Start-lab 2017 nel settore scienza della vita, finalista della BootCamp StartupOnStage (Intesa San Paolo) 2017 e Finalista della prima Edizione del Premio Open Innovative PMI 2017

Fonte ISI WEB OF SCIENCE: H-index: 18, Citazioni: 965 Articoli: 89;
Fonte SCOPUS: H-index: 19, Citazioni: 1036, Articoli: 90;
Fonte GOOGLE SCHOLAR: H-index: 23; Citazioni 1488; Articoli 90;
Dati aggiornati al 15 Gennaio 2018.

 

Pubblicazioni
Download pubblicazioni (pdf)