Iatì Maria Antonia


Contatti
Sede: Messina
Qualifica: In Organico
Ruolo: Ricercatore
Email: mariaantonia.iati@cnr.it
Telefono: 090 39762263

Scopus Author ID: 6602359908
Orcid ID: http://orcid.org/0000-0002-3576-8656
Scopus H-Index: 21
ISI-WoS H-Index: 21

Nome e cognome:  Maria Antonia Iatì

Data di nascita:       4 maggio 1972

Luogo di nascita:    Reggio Calabria, Italia

Professione:              ricercatrice CNR

Indirizzo email:        mariaantonia.iati@cnr.it

 

Studi e Titoli accademici

Luglio1989      Consegue la maturità classica presso il Liceo Ginnasio Tommaso Campanella (Reggio Calabria) con la votazione 60/60

 

24/6/1994       Laurea in Fisica conseguita presso l’Università degli Studi di Messina con la votazione di 110 e lode/110

 

15/05/98     Consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Fisica, con una tesi dal titolo: “Propagazione delle Onde Elettromagnetiche attraverso mezzi non omogenei:   l’approccio multipolare”. Tutor: Prof. Ferdinando Borghese

 

Lingue

·        Italiano, madre lingua

·        Inglese, fluente

 

Attività scientifica

1994
Vincitrice di una Borsa di studio del CNR da usufruire presso l’Università di Pisa.

3/01 – 08/03/97  e  01/7 – 31/07/97
Svolge attivita’ di ricerca presso il Department of Physics and Astronomy dello University College  London (Londra) in collaborazione con il Prof. D.A.Williams.

dal 20/11/1997
Contratto di collaborazione con il Centro Sicilano per le Ricerche Atmosferiche e di Fisica dell’Ambiente della durata di un mese, per il rilevamento dei livelli di inquinamento acustico nell’ambiente del Policlinico Universitario di Messina.

1998
Vincitrice di una Borsa di studio della Regione Sicilia della durata di un anno sulla tematica: Proprietà ottiche di mezzi non omogenei, da usufruire presso il Dipartimento di Fisica della Materia e Tecnologie Fisiche Avanzate dell’Università di Messina.

1998
Selezionata nella short list per una posizione di postdoc presso il NASA Goddard Institute for Space Studies, a New York, dove tiene un seminario dal titolo: Electromagnetic Scattering from model anisotropic particles in free space or near a plane surface (New York, 6 Aprile 1998).

1998-1999
Postdottorato di un anno presso il Department of Physics dell’Università di Waterloo (Ontario, Canada); qui svolge attività di ricerca a partire dall’1 Giugno 1998 al 31 maggio 1999, supervisor: Prof. W.W. Duley.

1999-2000
Borsa di Postdottorato biennale dell’Università di Messina, da usufruire a partire dall’1 giugno 1999 presso il Dipartimento di Fisica della Materia e Tecnologie Fisiche Avanzate, supervisore: Prof. F. Borghese.

2000
Consegue l’idoneità a una posizione di ricercatore, terzo livello professionale, presso l’Istituto di Tecniche Spettroscopiche (Messina) del CNR nel settore: “Caratterizzazione di sistemi complessi mediante spettroscopia laser, microscopia e tecniche di simulazione”.

2000-2001
Partecipa ai Concorsi a Cattedre nella regione Lombardia, classe di concorso A038 Fisica, conseguendo l’abilitazione e risultando vincitrice di cattedra, per l’insegnamento della Fisica nelle scuole secondarie superiori.

Dal 01/06 al 31/08/2001
Borsa di Studio dell’Istituto Nazionale per la Fisica della Materia (INFM-Unità di Messina), sul tema : “Estinzione di luce da oggetti anistropi”.

Dal 01/09/2001
Docente di ruolo di Fisica presso l’ Istituto di Istruzione Superiore (I.I.S.) Cesaris di Casalpusterlengo (Lodi).

Dal 02/09/2002
Assegnista di ricerca per anni 4 presso il Dip di Fisica della Materia e Tecnologie Fisiche Avanzate (Università di Messina) sul tema: Applicazione delle tecniche di sviluppo multipolare allo studio della fisica dell’atmosfera e dell’astrofisica. Responsabile scientifico: Prof. Ferdinando Borghese.

Dall’1/9/2006
titolare di una Borsa di Studio biennale sul tema “Caratterizzazione di analoghi di grani di polvere cosmica”, da usufruire presso il Dip. di Fisica della Materia e Tecnologie Fisiche Avanzate dell’Università di Messina. Responsabile scientifico: Prof. Ferdinando Borghese.

Dal 2 gennaio 2008 è ricercatrice III livello presso l’Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR a Messina.
Membro del Collegio Docenti della Scuola di Dottorato di Ricerca in Fisica dell’Università di Messina (dal XXIV al XXXII Ciclo).

Organizzazione eventi scientifici

  • Componente  dell’ “Advisory and Program committeedell’International  Workshop “Dust  and molecules in the interstellar medium” ( Messina,  25 marzo 2003)
  • Organizza un ciclo di seminari all’interno del Dipartimento di Fisica della Materia e Tecnologie Fisiche Avanzate dell’Università di Messina (aprile-luglio 2004)
  • Fa parte del comitato organizzatore del congresso internazionale “Light, Dust and Chemical Evolution” (26-30 settembre 2004, Gerace, Reggio Calabria)
  • Fa parte del comitato organizzatore della conferenza internazionale ELS XIII  (Electromagnetic and Light Scattering XIII), Taormina, 26-30 settembre 2011.
  • Fa parte del comitato organizzatore di ICES (The 2nd International Conference on Enhanced Spectrocopies) 2015, Palacultura, Messina, 12-15 ottobre 2015
  • Dal 2005 ad oggi fa parte del comitato organizzatore del ciclo di seminari “Appunti di Fisica”  e della giornata di studio “Appunti di Fisica Teorica” https://sites.google.com/site/appuntidifisicamessina/

 

 Attività editoriale

  •  Dall’1/06/2005 al 31/12/2012 assistente editoriale a titolo gratuito per la rivista: Atti dell’Accademia Peloritana dei  Pericolanti – Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali
  • E’ guest editor del Vol. 89, supplement no 1 (2011): ELS XIII Conference, AAPP – Physical, Mathematical, and Natural Sciences
  • E’ guest editor dello special issueElectromagnetic and light scattering by non-spherical particles XIII” del Journal of Quantitative Spectroscopy and Radiative Transfer, vol. 113, issue 18 (2012)

 ATTIVITA’ DI DIVULGAZIONE SCIENTIFICA

  •  Partecipa con un seminario alla II giornata (13 aprile 2015) di  “Luci sullo Stretto”, organizzata dall’Università di Messina  e dal Comune di Messina,  in occasione dell’International Year of Light 2015 (Messina, Palacultura)
  • 25 settembre 2015, Giardini Naxos. Giornata di studi a laboratori interdisciplinari per l’anno mondiale della luce, all’interno delle manifestazioni di Naxoslegge – La luce delle culture. Talk: La luce che esplora l’universo visibile: origine e storia delle polveri interstellari.
  • 11 luglio 2016, seminario “Un Universo polveroso” all’interno del progetto di alternanza scuola-lavoro conl’Istituto Superiore Statale “F. Bisazza” di Messina.
  • Autore di un articolo di divulgazione scientifica: Maria Antonia Iatì e Cesare Cecchi-Pestellini, Un Universo Polveroso, Sapere n. 5 (ottobre 2016) DOI: 10.12919/sapere.2016.05.2
  • Tutor esterno per il progetto di alternanza scuola-lavoro con l’Istituto Superiore Statale “F. Bisazza” di Messina, classe IV B, Liceo Scientifico, marzo-maggio 2017.

ATTIVITA’ DIDATTICA

  • Cultore della materia nel settore FIS/01 (Fisica generale) presso l’Università degli Studi di Messina.
  • Cultore della Materia per il S.S.D. FIS/02 (Fisica Teorica) presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Messina, a decorrere dal 29.03.2007 ed a carattere permanente.
  • Tiene negli anni una serie di seminari didattici presso l’Università di Messina per gli studenti dei corsi di laurea in:      Ingegneria Civile (a.a2000/2001) , Analisi e gestione dei rischi ambientali e antropici (a.a. 2002/2003), Fisica nell’ambito del Corso di Meccanica Quantistica  (a.a.  2003/2004), Fisica nell’ambito del Corso “Introduzione all’astrofisica”  Corso di Laurea Triennale in Fisica] (a.a2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015))
  • Tutor di una tesi di Laurea Magistrale in Fisica e di una Tesi di Dottorato di Ricerca in Fisica presso l’Università di Messina. Attualmente tutor esterno di una tesi di Laurea Magistrale in Fisica Teorica presso l’Università di Bologna.
  • Tiene un corso di lezioni (modulo di 10 ore all’interno della disciplina: Fisica Teorica) per la Scuola di Dottorato di ricerca in Fisica, ciclo XXVII, primo anno, curriculum di Struttura della Materia: Teoria dello scattering elettromagnetico (giugno/luglio 2012)
  • Tiene il corso di lezioni specialistiche “Scattering ed assorbimento di luce” (modulo di 8 ore) per gli studenti della Scuola di Dottorato di Ricerca in Fisica (a.a2012-2013, a.a. 2014-2015, a.a2015-2016, a.a. 2016-2017)

Campo di ricerCA

                        Attività di ricerca principalmente rivolta allo studio dei processi di estinzione (scattering + assorbimento) di luce da parte di particelle non sferiche, sia libere che depositate su superfici metalliche e/o dielettriche. L’approccio utilizzato si basa sul formalismo degli sviluppi multipolari dei campi elettromagnetici e della matrice di Transizione. Negli anni questa tecnica è stata applicata in diversi campi, dalla fisica dell’atmosfera all’astrofisica (eaborazione modelli per i grani di polvere interstellare), dalla plasmonica(studio delle proprietà ottiche di nano-particelle metalliche) all’intrappolamento ottico (pinzette ottiche), fino a recenti applicazioni nello studio delle proprietà ottiche di nano-sistemi disordinati e frattali.

Scuole

  • Scuola Nazionale di Fisica della Materia, Villa GualinoTorino (ottobre 1995)
  • International School of Space Chemistry suFormation and evolution of solids in space”, EriceItaly (marzo 1997
  • International School of Space Chemistry, 5th Course, “ Solid State Astrochemistry”, a Nato Advanced Study Institute, Erice, Italy (giugno 2000)
  • Scuola Nazionale di Astrofisica 2003 su “Astrofisica del mezzo interstellare” e “Oggetti compatti e pulsar”, Costa Rey (Cagliari), 27 settembre – 3 ottobre 2003.

 

Afferenza ad Associazioni Scientifiche

Socio Aggregato dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti Socio della SIOF (Società Italiana di Ottica e Fotonica)

 

Collaborazioni

 

 

Prof. R. Saija (Università di Messina),

Dr. C. Cecchi-Pestellini (INAF, Osservatorio Astronomico di Palermo),

Prof. D. A. Williams (University College London, UK),

Dr. Phil Jones (University College London, UK),

Vincenzo Amendola (Università di Padova),
Giovanni Volpe (University of Gothenburg, Sweden),

Giorgio Volpe (University College London, UK),

Dario Pisignano (Università di Pisa),

Andrea Camposeo (CNR-Nano, Pisa),

Antonio De Luca (Università della Calabria, Rende),

Giuseppe Strangi (Case Western Reserve University, USA)

 

 

Seminari e congressi

Partecipa a numerosi (più di 50) congressi nazionali ed internazionali, presentando relazioni orali e/o poster.

 

E’ autrice di 62 pubblicazioni scientifiche recensite su ISI Web of Science.

 

Publications

Download publications (pdf)